Cosa Vedere in Andalusia

Alla scoperta della vera andalusia, tra dune desertiche, cavalli selvaggi, picchi a strapiombo percorsi da strade avventurose, città regali e giardini di palme. Dove dormire, le strade più belle, ma anche dove “non” andare! 15 giorni di vero viaggio.

L’Andalusia è una regione dai grandi contrasti, per tanto sarà difficile che qualcuno se ne andrà insoddisfatto o senza essere rimasto sbalordito almeno da uno dei tanti panorami che essa offre. Dall’oceano, al mare, alle montagne, al deserto ce n’è davvero per tutti. Questa guida ti porterà alla scoperta di tutte le facce dell’andalusia, specialmente di quelle più selvagge e meno turistiche.

Prima di partire.. il viaggio si svolge completamente in macchinaperchè per me “sentire di andare” vale quanto la meta che mi aspetta.La duarata del viaggio comprensiva delle tappe per spezzare l’andata eil ritorno è di 15 giorni. Vi sconsiglio fortemente i mesi più caldi, perchè le temperature posso sfiorare i 50°. Tuttavia le temperature sono estremamentevariabili da zona a zona anche in uno stesso giorno: ad esempio aGranada può fare molto freddo se non c’è il sole e nelle zoneimmediatamente vicine può essere caldissimo! Quindi un abbigliamento a “cipolla” è l’ideale.

Si parte! La prima tappa, solo per intermezzare il viaggio è Arles in Francia (circa 7 ore da Firenze) che tuttavia ci offre la possibilità di visitare, seppure brevemente, il meraviglioso parco della Camargue. Per gli amanti dell’equitazione (e io sono una di loro!) ci sono tantissime possibilità di fare una bella passeggiata, anche senza prenotare, tra tori selvaggi in uno sfondo davvero unico. L’hotel dove alloggiamo è il Balladins Arles. Vi sconsiglio di mangiare lì. Per dormire invece è comodo, anche se lascia un po’ a desiderare per pulizia e comodità.

La seconda tappa, sempre per spezzare il lungo viaggio, è Valenciache meriterebbe di essere visitata. Eletta città dell’arte e dellascienza col parco acquatico, il museo della musica e le altre strutturefuturistiche (nonchè il ponte di Calatrava) a formare un piccoloquartiere moderno, ci colpisce molto. Dormiamo al NH Abashiri che si trova vicino alla parte vecchia della città. Lamattina si parte in direzione Almerìa, la prima vera tappa del nostrotour.due tappe obbligate durante il tragitto: la città di Tabernas, dove sono stati girati quasi tutti gli spaghetti western, e Cabo De Gata, un parco naturale che si affaccia sul mare.

Il viaggio è ideale per giovani coppie o gruppi di amici perchè è abbastanza stancante! Per quanto riguarda le città ho segnalato soltanto le cose da non perdere, per il resto potete affidarvi a cosa vi ispira di più, al vostro istinto, al livello di stanchezza, a cosa più vi piace e vedrete che fantastica vacanza.