Come Allenare i Glutei

Risulta essere considerata da molti una delle parti più sexy del nostro corpo e come tale rimane importantissimo mantenerla sempre in forma, parliamo dei glutei.

Avere glutei perfetti non è un attività che richiede l’utilizzo di particolari attrezzature o strumenti, anzi si può ben dire che la ginnastica per glutei è tra le più semplici da mettere in pratica. Basterà quindi solo un pò di pazienza e forza di volontà per migliorarne la tonicità e aspetto.

Gli esercizi dedicati ai glutei devono essere sempre composti da due parti, una è l’allenamento aerobico come corsa, cyclette, step, o anche semplicemente una buona camminata, mentre la seconda un pò più specifica con squat, affondi e slanci sia posteriori che laterali.

Naturalmente vi basteranno delle piccole varianti per ottenere l’allenamento di tutte le sue fasce muscolari, un esempio su tutti sono gli squat, cambiando il grado di apertura delle gambe si andrà ad intervenire in maniera diversa sui glutei stessi.

Ora per chi non sa proprio come muoversi ecco una scheda tipo:

Riscaldamento 5- 10 minuti di attività aerobica, corsa, camminata veloce, cyclette e quant’altro.
Affondi 3 x 15
Squat 4 x 20
Slanci posteriori 3 x 20
Slanci laterali 3 x 20