Come Scontornare con Photoshop

Guida utile per imparare a scontornare un’immagine da una foto, con Adobe Photoshop. Scontornare significa estrapolare una porzione di immagine, per poterla incollare su un altro sfondo ad esempio, o per molte altre cose, che vi suggerirò direttamente su questa guida.

Per prima cosa, apriamo la foto che ci interessa scontornare, le foto con una sfondo con forte contrasto di colore, dall’elemento che dobbiamo scontornare, le migliori, in quanto è più facile seguirne il perimetro, per selezionarle.
Quindi zoomma sull’area che desideri scontornare con lo strumento ingrandimento (si trova in alto,è una lente d’ingrandimento con il simbolino” Più”).

Dopo selezioni lo strumento “Lazo Magnetico”, nel menu a sinistra, e clicchi sul perimetro dell’area che vuoi scontornare, e con molta delicatezza e precisione cerchi di seguirne il perimetro (senza cliccare più col mouse, ma solo trascinandolo).
Se lo sfondo è simile al colore del’oggetto o della figura che si vuole scontornare, e il lazo magnetino non seleziona bene l’area, si può agire in due modi: selezionare come si riesce col lazo magnetico, e a fine tracciato, selezionare il lazo normale e aggiungere o togliere le aree che non si volevano selezionare, semplicemente cliccando e tenendo premuto (facendo il perimetro) dell’area da eliminare o aggiungere. Oppure usa direttamente il lazo classico, però richiede molto più tempo e precisione.
Ok, ora dovresti avere l’area che desideri scontornare, contornata da una selezione tratteggiata, ora clicca su “Edit” e poi su cut o copy(taglia o copia) e incolla l’area dove preferisci, o se vuoi far sparire lo sfondo e tenere l’area selezionata, basta cliccare “Select” e “Inverse” (seleziona-inversa) e poi con la gomma cancellare tutto lo sfondo.

Rifinisci i bordi con la gomma, lo zoom e tanta pazienza.